Instagram, le foto che pubblichi rivelano se soffri di depressione

Smartphone e social hanno aperto anche ai più inesperti il mondo della fotografia. Su Instagram, in particolare, in base a cosa si pubblica si può capire si si soffra di depressione.

Le immagini pubblicate sui social possano rivelare molto della nostra personalità, ma non solo.

Ne sono convinti gli studiosi delle Università di Harvard e del Vermont.

Partendo dal presupposto che le foto caricate su Instagram possano aiutare a rivelare se un particolare utente soffre o meno di depressione, hanno svolto uno studio su 166 persone, alla metà delle quali era già stata diagnosticata la malattia.

Due studiosi hanno partecipato al progetto, analizzando le migliaia di fotografie immesse su Instagram dai volontari.

I risultati hanno rivelato che le persone a cui era già stata diagnosticata la depressione postavano foto in cui raramente sono in gruppo – segno di relazioni sociali limitate – e l’utilizzo di filtri è ridotto al minimo, se non quando si tratta di trasformare le foto in bianco e nero, indice di una visione cupa del mondo.

Al contrario, le persone che non soffrono di depressione si fotografano spesso in compagnia e utilizzano molti filtri, soprattutto per rendere le foto più luminose.