Ken Umano rischia di perdere il naso per colpa di 3 interventi(1 di 6)

Ken Umano rischia di perdere il naso per colpa di 3 interventi – Paura per Rorigo Alves, l’uomo di 33 anni, brasiliano, è conosciuto per aver speso ben 450mila euro in chirurgia estetica per rincorrere un sogno: diventare il ken umano.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Ken Umano rischia di perdere il naso per colpa di 3 interventi 

La sua storai ha davvero dell’incredibile. Lui è diventato popolare in tutto il mondo per la sua ossessione estrema, diventare il Ken Umano. Fino ad oggi ha speso ben 450mila euro in chirurgia plastica per assomigliare, il piú possibile, alla famosissima bambola della Mattel.

Lo scorso anno, per colpa di un intervento andato male, aveva rischiato la vita. Nulla gli ha impedito di continuare la sua trasformazione. Aveva chiesto, tempo fa, di potersi sottoporre ad un intervento vietato in Europa. Nonostante i continui rifiuti ha deciso di andare all’estero dove si è sottoposto, in soli 15 mesi, a 3 interventi di rinoplastica. L’uomo ha riscontrato, dopo un po’ di tempo, alcune difficoltá respiratorie. Il problema adesso è che, il naso, è stato talmente affinato che oggi risulta impossibile introddure un otoscopio.

“Voglio piangere, sono preoccupato”

Sono state queste le parole del Ken Umano che ha affidato il suo caso al dottor Paul Nassif. Purtroppo per Rodrigo, il suo vero nome, il responso del medico è stato drastico. Ecco le parole del dottore:

“Essendosi sottoposto a tre interventi così ravvicinati, il suo tessuto è stato completamente distrutto. Cercare di mettere la pelle ancora una volta sotto stress, mentre è in fase di guarigione, potrebbe farla degenerare fino al punto da non consentire più una sutura dei tessuti. Questo potrebbe significare un loro allentamento fino a farli “scivolare” verso il basso.”

Il medico è stato molto chiaro con Rodrigo, tentare una operazione per risolvere i suoi problemi respiratori potrebbe produrre un effetto contrario indesiderato. La conseguenza? Il naso potrebbe staccarsi del tutto. Per la prima volta il Ken Umano è preoccupato e si è messo a piangere davanti alle telecamere:

“Voglio piangere. Sono estremamente preoccupato”.

Per il momento non potrá sottoporsi a nessun intervento. Prima bisognerá aspettare che la pelle guarisca e poi si potrá pensare ad una manovra di contenimento che potrá permettere a Rodrigo di tornare a respirare come prima.

Dottor X

, People