Toccarsi le parti intime, le tecniche per la gioia delle donne

Il procurarsi piacere nelle parti intime da parte delle donne è una pratica ancora oggi meno sdoganata rispetto allo stesso comportamento dei maschietti.

Molti studi hanno dimostrato che le donne che praticano l’autoerotismo hanno un umore migliore e raggiungono orgasmi più intensi.

Con la masturbazione, l’organismo femminile diminuisce il livello di stress e viene migliorata la vita sessuale.

Basta trovare la tecnica giusta per una corretta e soddisfacente masturbazione femminile e ogni donna può dirsi felice.

Una delle prime cose da sapere è: non sempre è necessaria la penetrazione per raggiungere il piacere estremo.

Si può raggiungere l’orgasmo con stimolazione esterna o con la penetrazione.

Ognuno di questi metodi permette di raggiungere l’apice del piacere, l’importante è conoscere il proprio corpo.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

, PSDM