Trapianto di pene su un uomo di 64 anni

Trapianto di pene su un uomo di 64 anni  – Negli Usa è stato eseguito con successo il secondo trapianto al mondo di pene.

Trapianto di pene su un uomo di 64 anni

E’ stato operato dai chirurgi del Massachusetts General Hospital un uomo di 64 anni. L’uomo aveva perso l’organo genitale a causa di un cancro aggressivo.

Il paziente però non si era rassegnato a vivere il resto della vita senza l’organo riproduttore. Per questo ha deciso di sottoporsi ad un delicato intervento di trapianto.

Al termine, l’uomo ha dichiarato: “Voglio tornare ad essere l’uomo che ero un tempo”. Non si hanno previsioni precise sul decorso operatorio, che dipende anche dall’età del paziente.

Non è ancora chiaro fino a che punto il nuovo organo genitale possa restituirgli tutte le funzionalità garantite da quello perso a causa della malattia. L’obiettivo dell’uomo è quello di tornare in tempi rapidi alla sua virilità.