Usa, bimbo nasce tenendo in mano la spirale della mamma

Un bimbo è nato con la spirale della mamma in mano. È successo in Texas, negli Stati Uniti. Un bambino è nato tenendo stretto tra la manina il contraccettivo usato dalla madre per evitare il concepimento.

Foro virale

La fotografia è diventata subito virale in tutto il mondo, con il neonato, con faccia vittoriosa, che sembra esclamare “Ce l’ho fatta ugualmente”.

La fotografia, scattata da Lucy Hellein, ha già fatto il giro del mondo. Dexter, questo il nome del piccolo, è nato contro la volontà della mamma, che si era fatta impiantare una spirale per non restare incinta.

C’è un predente

La donna ha partorito con un cesareo. I medici hanno trovato la spirale, che si era spostata e, nel corso della gravidanza, era finita dietro la placenta. Non è il primo caso del genere. È un evento particolarmente raro, ma che può comunque verificarsi.

, PSDM