Come capire se una donna ci sta: leggi il linguaggio del corpo

Come capire se una donna ci sta: leggi il linguaggio del corpo – Un po’ di tempo fa, in alcune delle più rinomate riviste è stato fornito un vero e proprio dizionario del corpo.

Ci sono gesti, azioni, espressioni e segnali che le donne, nella maggior parte dei casi, fanno quando provano interesse.

Come capire se una donna ci sta: leggi il linguaggio del corpo

1. Gli occhi

Quando parli con una donna, controlla se ha le pupille dilatate.

È il segnale che è molto eccitata da ciò che stai dicendo o, molto più probabilmente, da te.

Uno studio della Cornell University ha scoperto che quando le donne guardavano foto pornografiche, le loro pupille si dilatavano, anche nel caso in cui le immagini raffiguravano altre donne.

Sappiamo cosa stai pensando ora, ma occhio, da questo a dire che tutte le donne sono bisessuali ce ne passa!

2. Drizza le orecchie

Se quando si rivolge a te, una donna cambia la voce nel senso che il tono risuona più acuto, probabilmente hai fatto colpo su di lei.

L’ha dimostrato una ricerca scozzese che ha analizzato i messaggi lasciati in segreteria da un gruppo di donne.

Se il messaggio era diretto a un uomo che trovavano attraente, la loro voce saliva di un’ottava.

3. A braccia aperte

Che tenga le mani appoggiate al bancone del bar come un velocista sulla linea di partenza o che le tenga sui fianchi non cambia.

Sono variazioni di un gesto di apertura che sta a indicare quanto si senta potente e sicura di sé.

E magari la prossima preda di questa donna cacciatrice potresti essere tu…

4. Occhio alla chioma

Mentre parli con una donna noti che si passa la mano tra i capelli? Arriccia una ciocca intorno al dito o si sistema i ricci dietro l’orecchio? Ottimo! Sono tutti gesti che indicano il suo desiderio di fare una buona impressione su di te!

5. Quando i dettagli contano

Osserva con attenzione la sua bocca: se solleva verso l’alto uno degli angoli, brutte notizie.

È la micro-espressione universale che indica disappunto. Significa che disapprova qualcosa che ha appena visto o sentito.

Potresti essere tu, quindi, ma potrebbe anche essere la musica di sottofondo o qualcuno che è appena entrato nella stanza.

Se riesci a intuire la fonte del suo disappunto, puoi solidarizzare con lei, deprecando l’accaduto.

E si sa, quando si condivide qualcosa, è più facile entrare in confidenza.

6. I piedi non mentono mai

Se i suoi piedi sono puntati verso di te, è il segno che hai attirato la sua attenzione.

Anche se lei non ti ha ancora rivolto la parola oppure sembra tutta presa dalle sue amiche.

Gli esperti del linguaggio del corpo dicono che si tende a indirizzare i piedi verso ciò che ci interessa in quel momento perché è come se ci preparassimo a muovere in quella direzione.

Al contrario, se stai parlando con una donna e i suoi piedi sono rivolti altrove, probabilmente ha altri pensieri per la testa.

7. A labbra strette

Contrarre le labbra è la reazione spontanea che scatta quando stai pensando a qualcosa, ma non vuoi dirlo a voce alta perché temi che potrebbe avere conseguenze spiacevoli.

Lo sostiene il Centro di Studi del Nonverbale di Spokane, Washington. Se la donna con cui stai parlando stringe le labbra, probabilmente vuol dire che è in completo disaccordo con quello che stai dicendo. Cambia subito argomento.

8. Ti dice “sì” e intanto scuote la testa da un lato all’altro

Bando alle illusioni: in realtà lei vorrebbe dire “no”!

È nientemeno che l’FBI a sostenere che se c’è contraddizione tra le parole e la gestualità involontaria di una persona c’è il 90% di probabilità che quella persona stia mentendo o che perlomeno stia cercando di nascondere la verità.

Il meccanismo funziona anche alla rovescia: se uno dice di “no” e intanto annuisce, vuol dire che intende “sì”.

9. Le rughe della verità

Non può esserci un sorriso vero e spontaneo senza che piccole rughe appaiano o si approfondiscano agli angoli degli occhi.

Un sorriso senza queste rughe, al contrario, significa che la persona che hai davanti finge di divertirsi o di essere felice.

10. Petto in fiamme

Okay, per questo segnale dovrai attendere ben più di 10 minuti.

Un arrossamento che parte dal seno e si allarga fino al collo e addirittura alle breccia è il segno che la donna è molto eccitata sessualmente ed è molto vicina al raggiungimento dell’orgasmo.

È infatti uno dei pochi segnali dell’orgasmo che non possono essere simulati.

Non l’hai mai visto succedere?

Non preoccuparti, gli scienziati assicurano che non è una cosa che capita a tutte le donne.

Dottor X

, PSDM, Psicologia