Come vive l’uomo il SESSO?

Non solo le donne, ma anche i maschi sono cresciuti coltivando numerose credenze responsabili di gran parte delle loro difficoltà sessuali: dover essere i detentori della teoria e della pratica sessuale, non dover provare vergogna, insicurezza o ansia.

I loro peni devono per forza catapultare le donne in paradiso e avere dimensioni “da paura”, devono essere perennemente eccitati, vogliosi e sempre pronti e infine durare un’eternità!

Da queste premesse si evince come l’educazione alla mascolinità passi attraverso il pene e le prodezze a letto, insieme però al divieto di provare insicurezze e paure, altrimenti non sei un “uomo vero”.

Il padre insegna al figlio a cambiare una ruota, ad aggiustare un rubinetto, ma non a far sesso, argomento di cui non si parla né in famiglia né a scuola.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

Dottor X

, Psicologia