E’ amicizia o qualcosa di più? Come capirlo e come comportarsi

Evitare di colpevolizzare se si viene rifiutate.
A volte succede che pensiamo di aver ricevuto dall’altro dei segnali di apertura e di interesse che invece purtroppo non esistono se non nei nostri desideri.

Oppure è possibile che l’altro, per un momento “tentato” , abbia poi deciso di portare avanti la frequentazione con noi in maniera puramente amichevole.

In queste situazioni, o in qualunque altro caso in cui vi sentiste o foste realmente rifiutate, colpevolizzare l’altro servirà solo a rompere definitivamente l’amicizia.

Molto meglio allontanarsi elegantemente.

E magari aspettare tempi migliori per riprendere, eventualmente, a frequentarsi.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

, Tendenze