E’ possibile perdonare un tradimento?

La parola perdono è una delle più complesse da interpretare e soprattutto da vivere.

Riguarda un passaggio psicologico molto delicato, che si gioca nelle profondità di ognuno di noi.

Di fronte a un tradimento si possono avere reazioni molto differenti, ma se la persona tradita decide di non interrompere la relazione e di stare ancora insieme all’altro, deve riuscire a trovare il modo giusto per elaborare la situazione.

«Il lavoro del perdono è un lavoro che esige tempo», scrive lo psicoanalista Massimo Recalcati nel suo ultimo libro.

«La memoria dell’offesa viene attraversata e riattraversata al fine di raggiungere un punto di oblio che rende possibile un nuovo inizio».

Quindi per Recalcati, il perdono è non solo possibile, ma anche necessario.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

Dottor X

, Love