Golden mylk al mattino: sostituirà davvero il caffè?

Si chiama golden mylk e potrebbe sostituire in parte il caffè.

Le proprietà nutritive del golden mylk, chiamato anche latte d’oro per il suo colore, hanno conquistato molti palati.

La bevanda regola il metabolismo, stimola il sistema immunitario e migliora la digestione.

Gli effetti benefici sono maggiori di quelli prodotti dal caffé e possono addirittura aiutare nella prevenzione dei tumori.

Il golden mylk è una bevanda a base di latte, che può anche essere vegetale, ad esempio di soia, a cui viene successivamente aggiunta la curcuma.

Questa spezia orientale, di provenienza prevalentemente indiana, possiede numerose proprietà antiossidanti, attribuibili probabilmente a un suo principio attivo, la curcumina.

Tra i benefici causati dalla curcumina vi sarebbero importanti doti antiinfiammatorie e anticancerogene, tanto che nella medicina tradizionale indiana la curcuma viene utilizzata nella cura disintossicante del fegato.

Bevendo il golden mylk non solo ci sarebbe dunque meno rischio di raffreddori e influenze.

A differenza del caffé, il golden mylk non causa il rischio di infiammazioni e non contiene sostanze che possono risultare nocive a molti, come la caffeina.