Io ho detto si al preservativo!

Lo slogan “fate sesso sicuro” è ormai ridondante da anni. Ma in quanti lo praticano? Si pensa sempre più comunemente che bisogna proteggersi solo da gravidanze indesiderate e quindi si ricorre a pillole anticoncezionali, spirali, cerotti and co: nulla di più sbagliato! Solo il preservativo è in grado di proteggere da gravi malattie e infezioni. Moltissime ricerche dimostrano che meno circa il 50% dei giovani si rifiutano di utilizzare il profilattico. L’argomento viene affrontato con molta superficialità: è un oggetto che viene visto come un terzo incomodo dalla coppia, un limitante del piacere durante il rapporto. Presi dall’impeto della passione difficilmente si pensa alle conseguenze. Usarlo è un gesto di grande maturità e piena consapevolezza di come deve essere vissuta la sessualità.

In commercio ci sono prodotti per ogni esigenza e “taglia”: s,m,l,xl… ritardanti, colorati, fruttati… chi più ne ha più ne metta! In genere sono composti da lattice, ma ce ne sono diverse varianti per i soggetti allergici ( ad esempio in poliuretano).

Ma vediamo alcuni comportamenti che bisogna evitare quando si decide di usare il preservativo!

1)      Il preservativo va usato una e una sola volta! Mai riciclarlo!

2)      Subito dopo il rapporto il preservativo va tolto rapidamente

3)      Mai mettere il preservativo durante il rapporto. Va messo sempre prima.

4)      I lubrificanti possono danneggiare il lattice del preservativo, facilitandone la rottura.

5)      Seguire le istruzioni per indossarlo anche se vi sembrano scontate

6)      Non utilizzare denti o forbici per aprire la confezione

7)      Non teneteli nel portafoglio o in luoghi particolarmente chiusi. Il calore potrebbe danneggiarli

8)      Prendetelo della taglia giusta!

Sally

, PSDM