Una notte di follia per Shia LaBeouf

Una serata davvero movimentata per Shia LaBeouf, la star della saga di Transformers e dei provocanti due volumi di Nynmphomaniac diretti da Lars Von Trier.
L’attore è stato arrestato per “condotta disordinata” e resistenza a pubblico ufficiale.
Seduto allo Studio 54 di New York per assistere allo spettacolo dell’amica Michelle Williams, Shia LaBeouf avrebbe acceso una sigaretta in sala ed insultato i vicini di posto, per poi prendersela con le autorità chiamate sul luogo.

174861

Un vero e proprio atto di follia da parte di Shia LaBeouf che si era presentato in teatro con una maglietta strappata e sotto effetto di alcolici.
E purtroppo questa non è la prima volta che l’attore entra in contatto in maniera così negativa con il braccio della legge: sono diversi mesi che Shia LaBeouf presenta gravi problemi d’alcolismo e prima di questo brutto incidente allo Studio 45 è stato fermato diverse volte per guida in stato d’ebrezza.

shia-arrest-better

Pagata la cauzione, l’attore ha scontato solo una notte in cella per poi la mattina dopo affrontare l’insistente mole di giornalisti e paparazzi che lo aspettavano fuori dalla centrale di polizia.

Dottor X

Commenti

  1. […] Una serata davvero movimentata per Shia LaBeouf, la star della saga di Transformers e dei provocanti due volumi di Nynmphomaniac diretti da Lars Von Trier. L’attore è stato arrestato per “condotta disordinata” e resistenza a pubblico ufficiale. Seduto allo Studio 54 di New York per assistere allo spettacolo dell’amica Michelle Williams, Shia LaBeouf avrebbe acceso una sigaretta in sala ed insultato i vicini di posto, per poi prendersela con le autorità chiamate sul posto. Un vero e proprio atto di follia da parte di Shia LaBeouf che si era presentato in teatro con una maglietta strappata e sotto effetto di alcolici. E purtroppo questa non è la prima  […]