O’ Naturel apre a Parigi: nuovo ristorante nudista in rue de Gravelle

O’ Naturel apre a Parigi, il ristorante nudista dove si consuma il pasto completamente nudi. Iniziative simili erano già state prese a Londra e a New York e adesso anche nella capitale francese.

Mike e Stephane Saada, due fratelli gemelli, hanno aperto l’attività andando in contro ai 2,6 milioni di nudisti francesi. Il naturismo nella nazione dello champagne e della tour Eiffel è molto diffuso, perciò non sorprende il fatto che il locale abbia avuto il pienone già dall’apertura.

Ristorante nudista

Il rito che si svolge in rue de Gravelle è molto semplice: i clienti arrivano (meglio se con una precedente prenotazione), ripongono i loro abiti e i loro oggetti personali in un armadietto e siedono al proprio tavolo per gustare un lauto pasto.

O’ Naturel: è sempre tutelata la privacy dei clienti

Non crediate di potervi godere lo spettacolo senza rinunciare anche voi ai vostri indumenti, gli accorgimenti dei due fratelli Saada per proteggere la privacy dei loro ospiti non sono pochi: le tende sono molto spesse e scure, per evitare ai più curiosi occhiate moleste, sono disponibili tovaglioli multifunzione che permettono ai clienti di coprire diverse zone (chi vorrebbe del cibo bollente sulla pelle scoperta?) e non sono ammesse macchine fotografiche né cellulari.

“Si tratta di persone adulte e libere, ma qui non è consentito fare altro che cenare” dice Stéphane Saada,
“quello che succede quando escono dal locale non ci interessa, ma all’interno del ristorante esiste un codice di buona condotta, che intendiamo far rispettare» continua il gemello

O’ Naturel: la serata di inaugurazione

Durante la serata di inaugurazione sono stati accolti soltanto i membri dell’associazione naturista di Parigi perché “hanno sostenuto la nostra iniziativa fin dall’inizio, e quindi abbiamo riservato loro la serata inaugurale: aspettavano con impazienza quest’apertura e sembrano essere molto contenti del risultato, hanno spiegato i due fratelli durante la serata d’apertura.

I prezzi delle portate non sono stellari ma se il vostro portafoglio non è abbastanza pesante potreste avere difficoltà, in fondo Parigi è pur sempre la città più cara del mondo. Un pasto potrà costarvi anche 50 euro, bevande escluse s’intenda. Se deciderete di sedere in uno dei quaranta coperti sappiate che la portata meno esosa costa 32 euro. Il locale offre anche dei dolci per i più golosi, a dieci euro in più.

Le tovaglie, sia per le sedie che per i tavoli, sono usa e getta e vengono cambiate per ogni cliente. La sala è molto grande, luminosa e pulita.
Il menù del ristorante è disponibile sul sito ufficiale O’ Naturel.

, PSDM, Cucina