Ragazza fa sesso orale al suo migliore amico e lui la denuncia

Una strana storia di una ragazza che in Norvegia viene condannata per stupro perché avrebbe fatto del sesso orale ad un suo amico.

Detta così potrebbe sembrare davvero strano, ma c’è dell’altro…

Si c’è un piccolo particolare: l’amico stava dormendo! Quindi non era consenziente!

E’ uno dei primi casi di violenza sessuale al femminile nei paesi scandinavi, ma la storia che stiamo per raccontarvi è successa realmente in Norvegia, precisamente nel distretto di Bergen.

La giovane e intraprendente ragazza di origini russe, decide di uscire con i suoi amici e dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo decidono di rimanere a dormire saggiamente a casa di un amico.

Nel bel mezzo della dormita, la ragazza decide di provarci con il suo migliore amico e cerca di svegliarlo o quanto meno di avere un riscontro da lui.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

Dottor X

, Problemi, Stranezze