Squirting: il “nettare di Afrodite ” è composto da 2 fluidi

Con il termine squirting (o squirt) si fa riferimento all’espulsione di un liquido chiaro, durante il rapporto sessuale, da parte della donna.

Una grande meraviglia sessuale? L’eiaculazione femminile!
Soprannominata in tanti modi: nettare di Afrodite, cascata della femminilità, champagne del sesso o geyser del desiderio.

Detta anche squirtinq (spruzzo), spesso, è un’eiaculazione ancora più forte e prolungata di quella maschile.
Alcune donne eiaculano naturalmente, alcune non l’hanno mai fatto, altre ancora stanno imparando a farlo. L’interesse, sia di uomini che di donne, è altissimo”

Ma lo Squirting esiste? È una domanda che si fanno in molti, uomini , donne e profesisonisti: questa rara forma di orgasmo femminile (che la pornografia ha contribuito a rendere celebre negli ultimi anni) è l’equivalente femminile dell’eiaculazione maschile, o si tratta solamente di un’emissione di urina?
Per la legge britannica lo squirting è l’emissione di urina e rischia da tempo di essere bandito definitivamente dal porno inglese (anche su internet) in quanto forma oscena di urofilia (più nota oggi come pissing), una pratica vietata nel Regno Unito.

Uno studio di ricercatori di un ospedale francese hanno pubblicato sul Journal of Sexual Medicine unesperimento che in parte getta un po’ di luce su questa dibattuta questione.

LEGGI L’ESPERIMENTO >>

Dottor X

, Stranezze