Cucina con amore: riso, scampi e primo appuntamento!

[Best_Wordpress_Gallery gallery_type=”slideshow” theme_id=”1″ gallery_id=”3″ sort_by=”order” order_by=”asc” slideshow_effect=”fade” slideshow_interval=”5″ slideshow_width=”800″ slideshow_height=”500″ enable_slideshow_autoplay=”0″ enable_slideshow_shuffle=”0″ enable_slideshow_ctrl=”1″ enable_slideshow_filmstrip=”1″ slideshow_filmstrip_height=”90″ slideshow_enable_title=”0″ slideshow_title_position=”top-right” slideshow_enable_description=”0″ slideshow_description_position=”bottom-right” enable_slideshow_music=”0″ slideshow_music_url=”” watermark_type=”none” watermark_link=”http://web-dorado.com”]

Avete invitato a cena il vostro partner e non sapete da dove cominciare? Siete a corto di idee e non volete fare brutta figura? Nessun problema! Oggi vi proporremo un menù abbastanza semplice da realizzare che senza dubbio stupirà la vostra metà. Sarà una ricetta basata sull’utilizzo di alcuni ingredienti che, senza dubbio, avranno anche un effetto afrodisiaco sul vostro partner.

Insomma, la serata sarà sotto il vostro pieno controllo.

Prima di tutto,  procuratevi i seguenti ingredienti:

  • 300 grammi di Riso (preferibilmente quello che non scuoce)
  • 2 pompelmi rosa
  • Una scorza di limone
  • Un bicchiere di vino bianco, magari un bianco d’alcamo o un buon Angimbè
  • 20 scampi
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale a vostra discrezione (q.b)
  • Dado vegetale
  • Un peperoncino

Una volta procurati i vostri ingredienti potrete cominciare a dare inizio alle danze in cucina!

Fate bollire l’acqua con un po’ di dado vegetale e una volta raggiunta la temperatura fate sbollentare per qualche minuto (il tempo che siano cotti, lo vedrete ad occhio) gli scampi. Una volta cotti lasciateli raffreddare e appena sarà possibile sgusciatene la metà.

In un’altra pentola, mettete un po’ d’olio due spicchi d’aglio e a fuoco lento fate soffriggere il riso tostandolo lievemente aggiungendo piano piano un bicchiere di vino bianco. Aggiungete il brodo precedentemente preparato fino a coprire il livello del riso. Mano a mano che l’acqua sarà assorbita andate aggiungendo il brodo per proseguire la cottura.  Durante la cottura, spremete i pompelmi raccogliendo il succo in una tazza.

Una volta pronto aggiungete gli scampi sgusciati e mescolate per bene. A questo punto aggiungete il succo di pompelmo e continuate a mescolare a fuoco lento grattugiando la scorza di limone e un po’ di peperoncino (prestate attenzione a non eccedere!)

Una volta pronto, preparate due porzioni in due piatti fondi e decorate con gli scampi non ancora sgusciati.

Ed ecco fatto! In poco tempo e in pochi semplici passi il vostro gustoso piatto sarà pronto. Il vostro partner resterà a bocca aperta e sicuramente, a conclusione del pasto, vi darà la giusta ricompensa!

 

Dottor X

, PSDM, Cucina