Rocco Siffredi rivela i suoi segreti: 100 donne in 10 ore

Rocco Siffredi rivela i suoi segreti: 100 donne in 10 ore Ed è Rocco Siffredi a raccontare la sua performance e a svelare i suoi segreti:

Sono stato con 100 donne diverse in 10 ore

Incredibile ma vero!

Rocco Siffredi, noto attore del cinema a luci rosse, dispensa consigli per riaccendere la passione sul programma “Ci pensa Rocco”, e racconta nello specifico la sua più ardua impresa:

La scena record in assoluto l’ho fatta verso i 24-25 anni per la Dino, una casa di produzione tedesca, ero a Salisburgo in un night club, ci saranno state un centinaio di ragazze, alcune del business e tantissime che lavoravano nel locale. Erano disposte a margherita su dei cuscini, dovevo fare una posizione a ogni ragazza… quindi 4 o 5 minuti ciascuna, la scena è durata oltre 10 ore, da morire! Il film si chiama Orge romane, c’erano delle fighe pazzesche, e anche delle donne che volevo saltare perché erano brutte, e anche per gli odori!

Rocco, a detta sua, ritiene di essere fiero di essere un precursore del cinema hard e soprattutto è fiero di essere stato uno dei pionieri del mondo del sesso e di aver introdotto “chicche e novità” su come affrontare la sessualità:

Sono stato un precursore, dal punto di vista sperimentale penso di aver fatto tutto, a partire dalle scene hard molto strong per le quali sono stato criticato e oggi sono diventate di grande moda come quando ho lavorato con donne anziane…tanti altri attori non ci sono mai riusciti. Io sono l’unico che ci riesce. Una volta in Germania ne ho fatte tre insieme, avranno avuto 250 anni in tre! Per me si tratta di sesso e di sperimentazione. Ho avuto una grande fortuna, quella di essere molto generoso a letto, come nella vita, ma a letto è più divertente, mi piace vedere la donna godere.

Tuttavia Rocco ha sempre pensato che non avesse mai avuto molte chance per crearsi una famiglia, ecco la sua dichiarazione:

“Tutti mi reputano (e io mi reputo) un buon padre. Prima di ogni cosa vengono i miei figli e mia moglie. I miei figli sanno esattamente quello che fa il papà, non ho mai negato loro nulla, non lo hanno mai saputo dagli altri, hanno sempre saputo tutto da me. Penso che la famiglia che non avrei mai potuto ottenere quando ho deciso di fare questo lavoro con il Dottor Olivastri che mi diceva che non avrei mai avuto figli, che sarei stato dannato… riguardando indietro a tutto quello che è successo, posso dire “Dottor Olivastri, te la sei presa nel culo tanti anni fa, perché Rocco ha fatto bene a non darti retta e a continuare a fare quello che voleva, perché Rocco la famiglia e i figli li ha!”. Per la cultura di allora era impensabile che io potessi mettere su famiglia… e io ci sono riuscito. Non ci avrei giocato una lira“.

Che dire? Lasciate un vostro commento!

Dottor X

, PSDM

Commenti

  1. […] Ed è Rocco Siffredi a raccontare la sua performance e a svelare i suoi segreti: Sono stato con 100 donne diverse in 10 ore Incredibile ma vero! Rocco Siffredi, noto attore del cinema a luci rosse, dispensa consigli per riaccendere la passione sul programma “Ci pensa Rocco”, e racconta nello specifico la sua più ardua impresa: La scena record in assoluto l’ho fatta verso i 24-25 anni per la Dino, una casa di produzione tedesca, ero a Salisburgo in un night club, ci saranno state un centinaio di ragazze, alcune del business e tantissime che lavoravano nel locale. Erano disposte  […]