Whatsapp rimosso da alcuni smartphone nel 2020: ecco quali

Whatsapp smetterà di funzionare. Non solo sui Windows Phone, ma anche su altri sistemi operativi non aggiornati. Il sistema di messaggistica istantanea verrà rimosso dagli Android con versione 2.3.7 e precedenti e sugli iPhone con iOS 7.

Gli ultimi aggiornamenti hanno appesantito l’app, aumentandone lo spazio occupato in memoria e rendendo i requisti minimi richiesti dall’app troppo avanzati per i device più vecchi.  Da dicembre 2019 l’app sarà rimossa dagli store Windows Phone. Inoltre, dal 30 aprile verrano rimosse dal sistema operativo di Microsoft anche le app di Facebook, Instagram e Messenger.

Da febbraio 2020, Whatsapp non funzionerà più sugli smartphone con sistema operativo Android con versione 2.3.7 o precedente o sugli iPhone con iOS 7 o precedenti.

Aggiornamenti su aggiornamenti

Tra le ultime novità che saranno inserite su Whatsapp c’è anche l’implementazione della funzionalità dei “trilli”, ben nota e familiare ai vecchi utilizzatori di MSN Messenger. Al momento la funzione è disponibile solo in una versione beta. Si potrà “trillare” solo agli amici online.

, Hi-tech e Social